Via Daverio, 7 - 20122, Milano - C.F./P.IVA: 97136760150
segreteria.generale@lidu-ilhr.it

100° anniversario della fondazione della LIDU 1919-1920. Premio Alfredo Arpaia al Prof. Giulio Tarro.

Dalla parte di chi difende i diritti umani rischiando la vita per promuovere gli ideali di una società giusta e civile

100° anniversario della fondazione della LIDU 1919-1920. Premio Alfredo Arpaia al Prof. Giulio Tarro.

La Lidu (Lega italiana dei diritti dell’uomo fondata nel1919) Comitato di Napoli prosegue la sua attività di tutela dei diritti umani e dei diritti civili. In questa prospettiva ha un senso profondo il Premio Alfredo Arpaia istituito in occasione del centenario della LIDU.

«Il Premio consegnato all’eminente virologo Prof. Dott. Giulio Tarro lo scorso 30 novembre alla Casina Pompeiana di Napoli – fa sapere Maria Vittoria Arpaia, che dal padre Alfredo ha preso il testimone – vuole rappresentare una ulteriore conferma della realizzazione di questo percorso. Vuole essere la testimonianza di una LIDU attenta ai contributi culturali e scientifici che sono la profonda essenza dell’impegno civile, culturale e sociale di ogni libero cittadino all’interno di una società democratica e basata sui valori del pensiero e della ricerca scientifica. Si tratta di un forte segno di continuità delle linee direttrici individuate e percorse in tanti anni con tenacia e con coerenza dal suo ultimo presidente On. Alfredo Arpaia sia come responsabile della sezione di Napoli che come presidente nazionale poi». https://www.ilmattino.it/noi/il_centenario_della_lidu_e_le_sfide_del_futuro-4907492.html

All’evento sono intervenuti anche l’avvocato LIDU Napoli Pasquale Del Vecchio e il Presidente nazionale LIDU Eugenio Ficorilli che ha proposto di intitolare il comitato di Napoli “Comitato Alfredo Arpaia”.

 

 

Please follow and like us:
error

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza Cookies solo per salvare la sessione dell’Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico. In caso di condivisione di articoli o parti del sito su altre piattaforme, ogni responsabilità sulla privacy e sull'utilizzo dei cookies sarà a carico del gestore delle medesime. I cookie utilizzati in questo sito, ci aiutano a combattere lo spam e gli attacchi di phishing, consentendoci di identificare i computer usati per eventuali attacchi malevoli. Usiamo i cookie anche per rilevare i computer in cui sono presenti malware e per adottare misure in grado di prevenire ulteriori danni. Continuando la navigazione in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi