Via Daverio, 7 - 20122, Milano.
+39 02 55184700
segreteria.generale@ilhr.it

Forum “Morris L. Ghezzi” (Centro Studi)

Dalla parte di chi difende i diritti umani rischiando la vita per promuovere gli ideali di una società giusta e civile

Il  Forum “Morris L. Ghezzi” è il Centro Studi Devianza, Marginalità e Mutamenti Sociali della LIDU nasce come spazio d’incontro e confronto tra ricercatori, studenti e operatori del settore sociologico, con l’obiettivo di produrre studi, documentazione, formazione e ricerca qualificata nel campo della devianza giuridica, della marginalità e dei mutamenti e le trasformazioni sociali.

Il CSDMMS-LIDU vuole contribuire a sostenere lo sviluppo in Italia di programmi rigorosi diricerca empirica sulla devianza giuridica ed istituzionale, sui mutamenti delle forme delle organizzazioni (pubbliche, private, familiari), delle abitudini individuali e delle marginalità sociali, operando a livello nazionale (italiano) ed internazionale e favorendo lo scambio e la condivisione dei risultati di ricerca, anche attraverso l’organizzazione di convegni divulgativi e la pubblicazione dei dati raccolti (e delle procedure con le quali essi sono stati prodotti).

Il Centro Studi della LIDU partecipa alla ricerca internazionale sulle forme di devianza e di marginalità (e sul rapporto tra i modelli di trasformazione sociale e i modelli di giustizia) con l’ambizione di favorire l’analisi dei mutamenti sociali attivati da tali comportamenti, anche al fine di evidenziare scostamenti dai dettami proposi dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. In tal senso il nostro Centro Studi promuove la ricerca comparativa, multidisciplinare e multi-situata, anche attraverso indagini demoscopiche e collaborazioni con enti ed organizzazioni pubbliche e private.

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza Cookies solo per salvare la sessione dell’Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico. In caso di condivisione di articoli o parti del sito su altre piattaforme, ogni responsabilità sulla privacy e sull'utilizzo dei cookies sarà a carico del gestore delle medesime. I cookie utilizzati in questo sito, ci aiutano a combattere lo spam e gli attacchi di phishing, consentendoci di identificare i computer usati per eventuali attacchi malevoli. Usiamo i cookie anche per rilevare i computer in cui sono presenti malware e per adottare misure in grado di prevenire ulteriori danni. Continuando la navigazione in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi