Via Daverio, 7 - 20122, Milano - C.F./P.IVA: 97136760150
segreteria.generale@lidu-ilhr.it

Messaggio in occasione della Giornata internazionale della carità

Dalla parte di chi difende i diritti umani rischiando la vita per promuovere gli ideali di una società giusta e civile

Messaggio in occasione della Giornata internazionale della carità

Charity image 1

5 sett – Nell’Agenda per lo sviluppo sostenibile del 2030, le Nazioni Unite riconoscono che l’eliminazione della povertà in tutte le sue forme e dimensioni, compresa la povertà estrema, è la più grande sfida globale e un requisito indispensabile per lo sviluppo sostenibile. L’Agenda richiede inoltre uno spirito di solidarietà globale, incentrato in particolare sui bisogni dei più poveri e dei più vulnerabili. Riconosce inoltre il ruolo del settore privato e quello delle organizzazioni della società civile e delle organizzazioni filantropiche nell’attuazione della nuova Agenda.

La Giornata Internazionale della carità è un’occasione per educare l’opinione pubblica sui temi di interesse, per mobilitare la volontà politica e le risorse per affrontare i problemi globali e per celebrare i traguardi dell’umanità.

Please follow and like us:
error

 

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza Cookies solo per salvare la sessione dell’Utente e per svolgere altre attività strettamente necessarie al funzionamento dello stesso, ad esempio in relazione alla distribuzione del traffico. In caso di condivisione di articoli o parti del sito su altre piattaforme, ogni responsabilità sulla privacy e sull'utilizzo dei cookies sarà a carico del gestore delle medesime. I cookie utilizzati in questo sito, ci aiutano a combattere lo spam e gli attacchi di phishing, consentendoci di identificare i computer usati per eventuali attacchi malevoli. Usiamo i cookie anche per rilevare i computer in cui sono presenti malware e per adottare misure in grado di prevenire ulteriori danni. Continuando la navigazione in questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi